Storia

20245498_935905783214164_712159018141695718_n

Il Banchetto alla Corte degli Ottieri-Sabato 12 agosto

Castell’Ottieri, 1470. Ci troviamo alla corte di Federico Ottieri per festeggiare l’unione con Cecilia Farnese, figlia di Bartolomeo di Latera ed il suo trasferimento nella casa del marito. I matrimoni servivano per pacificare climi tesi e avere periodi di pace; questo fu uno di quelli che diede alla Contea un lungo momento di tranquillità.  Questo […]
Pubblicato il 11 agosto 2017
18641343_1354961094587463_699481846_o

Presentazione di “Faremo a Fassela”, Sorano-Ottava Rima 28 maggio ore 17:30

Un racconto vivace e dettagliato sulla conflittualità sociale e politica che contrassegnò la comunità di Viterbo e della Tuscia, fino ai confini con la Toscana, nel primo dopoguerra. Un libro di Storia documentato e rigoroso, che si legge come un romanzo e che rievoca i conflitti e le contrapposizioni degli anni 1919-1922, quando gli Arditi […]
Pubblicato il 22 maggio 2017
Crispino Lombardi

Crispino Lombardi (1874-1931)

Crispino Lombardi (1874-1931) (Frangar, non flectar) Nato nel 1874 a S.Quirico di Sorano, Crispino Lombardi fu uno dei principali esponenti socialisti dei comuni delle colline del Fiora. Sposato con Elvira Agnelli, ebbe 8 figli e per mantenere una famiglia così numerosa svolgeva la professione di calzolaio e lavorava in campagna, nei terreni di sua proprietà. […]
Pubblicato il 28 marzo 2017
Pitigliano_2015_08

Antonio Becherini

Poche sono le notizie sulla vita del poeta dialettale “Ntognu Berni”, come amava farsi chiamare il pitiglianese Antonio Becherini. Egli nacque a Pitigliano il 20 agosto 1858. Lavorò dapprima presso l’ufficio telegrafico, poi come appaltatore delle Imposte di consumo. La sua formazione culturale furono i corsi scolastici del tempo, la passione di autodidatta e soprattutto la […]
Pubblicato il 27 marzo 2017
Scritte razziste

Profughi di ieri, profughi di oggi

Si è appena concluso l’Anno Giubilare della Misericordia. Migliaia di persone il 13 novembre 2016 hanno attraversato, nella Basilica di San Pietro, la Porta Santa che il Pontefice Francesco I ha poi serrato in attesa del prossimo Giubileo. Anche la nostra diocesi ha racchiuso, fra due siti suggestivi, la linea che unisce due porte: il […]
Pubblicato il 24 marzo 2017
Lapide a Roccatederighi (Ripresa da www.grossetocontemporanea.it)

La persecuzione degli ebrei a Pitigliano

Le leggi razziali, lette per la prima volta da Mussolini il 18 settembre 1938 a Trieste, promulgate nell’autunno di quell’anno e abrogate nel gennaio del 1944 dal Governo del Sud, distrussero i diritti degli italiani di religione ebraica, escludendoli dalla scuola pubblica, dal servizio militare, dal ricoprire cariche pubbliche (ad esempio gli insegnanti), dall’iscrizione al […]
Pubblicato il 22 marzo 2017
Sovana antica

Una leggenda sulla lenta caduta di Sovana

Deh, quando tu sarai tornato al mondo e riposato de la lunga via, seguitò ‘l terzo spirito al secondo, Ricorditi di me, che son la Pia; Siena mi fè, disfecemi Maremma, salsi colui che ‘nnanellata pria disposando m’avea con la sua gemma. (Dante; Purgatorio V. Pia de Tolomei) Tante sono le leggende che dalla notte […]
Pubblicato il 16 marzo 2017
affresco tomba Francois

L’eterna attesa di poter ammirare gli affreschi della Tomba Francois

“Quando l’ultimo colpo di piccone atterrò la pietra che chiudeva l’entrata della cripta, la luce delle torce rischiarò le volte di una funebre dimora, il cui silenzio da più di venti secoli nessuno aveva turbato. Ogni cosa laggiù si trovava nello stesso stato in cui era stata disposta il giorno nel quale era stata chiusa […]
Pubblicato il 16 marzo 2017
L'ingresso della Grotta delle Riparelle

La strage di Grotte delle Riparelle (Sorano)

Il 14 giugno del 1944 alle ore 15.00, secondo i documenti archivistici, intorno alle 12.30, in base alle testimonianze, a Grotte delle Riparelle, in prossimità di S. Giovanni delle Contee, nel Comune di Sorano, una granata dell’esercito alleato uccise 11 persone e ne ferì molte altre. Persero la vita: Ester Rappuoli di 65 anni, Ermete […]
Pubblicato il 16 marzo 2017
Vecchia foto di Pitigliano (fonte Wikipedia)

Temistocle Sadun: Luci e Ombre

L’11 settembre del 1898, con un manifesto memorabile, la Giunta Municipale di Pitigliano, presieduta dal sindaco Ingegner Francesco Petruccioli, annunciava ai concittadini che la sera stessa il paese sarebbe stato illuminato con la luce elettrica. Con parole ridondanti il sindaco esaltò l’opera “quasi insperata, concepita e tradotta in fatto in brevissimo tempo” e la stessa […]
Pubblicato il 16 marzo 2017
Monica Lavazza
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Kaloroil