Non solo tufo, il Pranzo del Purgatorio di Gradoli

1Come ogni anno in occasione del mercoledì delle ceneri nella vicina Gradoli (VT) si rinnova l’appuntamento con il Pranzo del Purgatorio una tradizione centenaria iniziata 500 anni fa. Circa duemila persone  provenienti da Gradoli e dai paesi limitrofi alle ore 13 di questo particolare mercoledì si ritrovano nel grande locale della Cantina-Oleificio Sociale di Gradoli e qui troviamo la prima unicità di questo pranzo: i commensali devono arrivare muniti come da tradizione di stoviglie, pane e vino. L’altra grande particolarità di questo pranzo riguarda il menu, rigorosamente lo stesso da cinquecento anni: fagioli del purgatorio, minestra di riso con sugo di tinca, luccio in umido, nasello fritto, baccalà lesso, Mela. Il resto è una giornata dedicata allo stare insieme, al ritrovarsi, all’assaggio dei prodotti che ogni commensale accuratamente seleziona e porta al pranzo e al divertimento. Tutto questo rende la partecipazione al pranzo indimenticabile. Il ricavato detratte le spese oltre che per il sociale come da tradizione della Fratellanza del Purgatorio che lo organizza, viene utilizzato anche per attività culturali.

2La Storia
Siamo nel XVI secolo quando la Fratellanza del Purgatorio iniziò ad organizzare quest’evento dedicato alla raccolta fondi per le attività di soccorso alle famiglie in difficoltà del paese. Ancora oggi i novanta membri della Fratellanza, tutti uomini, rivestono, ciascuno il proprio ruolo e i riti che culminano col grande pranzo del mercoledì delle Ceneri. Inizia tutto la mattina del giovedì grasso quando alcuni di loro, vestiti con il tradizionale saio marrone, mantellina e cappuccio viola, attraversano il paese e la campagna richiedendo offerte di ogni genere che saranno battute in una movimentata asta nella piazza del paese, ed il ricavato utilizzato per l’acquisto di ciò che occorre all’allestimento del Pranzo.

 

L’appuntamento di quest’anno è per mercoledì 14 febbraio, per partecipare al pranzo occorre prenotarsi. Pro-Loco Gradoli 0761 456810, Comune di Gradoli 0761 456082

Le chicche del borgo
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Guide turistiche-ambientali Sorano