Le copertine della nostra vita

Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca
Proverbio arabo

Da circa 10 giorni stiamo lavorando alla riorganizzazione degli spazi per poter ricominciare a fruire, in sicurezza, della Biblioteca Comunale “F. Zuccarelli” di Pitigliano, e aspettiamo con ansia la determina dell’Amministrazione con la data di riapertura. Riorganizzare gli spazi, seguendo scrupolosamente tutti i protocolli e le linee guida, ci fa comprendere anche di quanto sensibilmente cambieranno gli approcci che finora hanno scandito le nostre abitudini e consuetudini; presto comunicheremo le modalità di accesso alla biblioteca che saranno concordate esclusivamente su appuntamento.
Elisabetta Peri, bibliotecaria e archivista, in questi anni ha instaurato con tutti gli utenti un legame speciale, un legame che ha permesso a tutti noi di essere vivificato e rinsaldato dalle pagine di un libro.
Nel periodo del lockdown, “sospensione” e cambiamento dei nostri stili di vita, indossare i guanti e la mascherina, evitare i baci, gli abbracci e le strette di mano ci ha fatto ragionare e riflettere su quanto fosse importante e vitale il contatto e il confronto con l’altro. Sui profili Facebook è comparso un giochino “Le copertine dei libri che hanno avuto un grande impatto sulla propria vita”… ed è proprio da qui che nasce questo appuntamento e la molla scatta da un brano che mio figlio Giorgio mi ha fatto ascoltare qualche tempo fa… un brano rap di Ask-1 La fattoria degli animali che prende spunto dal romanzo omonimo di George Orwell

gli animali fanno i versi
le persone invece parlano
gli animali fanno i versi
le persone invece parlano…

se non produci più sei da buttare via

hai più di mille amici ma non parli con i tuoi parenti

se volete potete ascoltare il brano cliccando sul link https://www.youtube.com/watch?v=zuAxtTWyXyU

d6546c380c6d2f2b29da19feb22cd99e

E l’ascolto di questo brano rap afferra nella mia memoria il ricordo della lettura proprio di questo libro in terza liceo con il mio professore d’inglese. Mi rivedo studentessa, con tutti i problemi legati all’adolescenza, a ripassare e rivivere nella mente quanto il mio prof ci raccontava in classe tra i sorrisetti di noi, seduti sui banchi di scuola, nell’essere alle prese con un romanzo un po’ insolito…
Il signor Jones, della Fattoria Padronale, serrò a chiave il pollaio per la notte, ma, ubriaco com’era, scordò di chiudere le finestrelle. Poco dopo il romanzo assume quasi le sembianze di una favola, la scena viene occupata dalla presenza di animali che “magicamente” parlano e noi, lettori riusciamo a capire, comprendere e ascoltare le loro parole.
La trama de La fattoria degli animali si basa su una rivolta, una ribellione degli animali nei confronti dell’uomo, Mr Jones appunto, e sull’attuazione di una democrazia modello, una democrazia fondata sull’uguaglianza, su pari diritti e doveri, sul rispetto reciproco, ma che poi con il tempo fallisce miseramente. Una satira sull’arroganza del potere che punta l’attenzione su come i valori universali che elevano una comunità, vengano calpestati e manipolati dai propri interessi. La Costituzione che regola la vita e sancisce i diritti e i doveri all’interno della fattoria è rappresentata dai sette comandamenti che via via, durante lo svolgersi del racconto, vengono trasformati all’occasione al fine di definire un potere sempre più totalitario e tirannico, quel faro, la Costuituzione, che illumina, accoglie e regola si trasforma inesorabilmente da Tutti gli animali sono uguali in
Tutti gli animali sono uguali ma alcuni animali sono più uguali di altri.
Ringraziamo la redazione del Nuovo Corriere del Tufo per averci coinvolto in questa nuova avventura dedicandoci uno spazio per noi molto importante per costruire insieme a voi tutti un viaggio coraggioso, e ci auguriamo entusiasmante. Siamo emozionate! Grazie infinite!

Elisabetta e Sabrina

 

 

La Mandragola
Poggio al Tufo
Palestra Lifestyle Pitigliano
Parafarmacia
Podere Bello
Distributore Agip Dondolini
Brando Racing
Monica Lavazza
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Kaloroil