Pillole di storia

WhatsApp Image 2022-06-21 at 18.27.05

Un disastro nella Strada Maremmana: la frana del 9 settembre 1928 a Pitigliano

In memoria delle vittime della frana. La chiesa della Madonna delle Grazie, che sorge a un chilometro da Pitigliano, in direzione di Manciano, nacque come cappella dedicata al culto della Vergine Maria agli inizi del XV secolo e già dopo qualche decennio fu modificata e ampliata in seguito all’insediamento di una comunità conventuale di francescani. […]
Pubblicato il 21 giugno 2022
Sorano antico

La Liberazione di Sorano

Nel Comune di Sorano, dove da gennaio a marzo del 1944 aveva operato il gruppo partigiano di Montebuono e subito dopo quello di Mario Salera, il passaggio del fronte avvenne fra il 10 e il 15 giugno 1944 e fu preceduto da intensi cannoneggiamenti degli alleati che causarono numerosi morti fra la popolazione civile e […]
Pubblicato il 19 aprile 2022
Vecchia foto di Pitigliano (fonte Wikipedia)

Un omicidio fascista a Pitigliano

Con diciotto voti a favore e uno contrario, nel tardo pomeriggio del 25 novembre 1922, era nominato sindaco della prima amministrazione fascista l’avvocato Giuseppe Bruscalupi fu Lorenzo,  che nel 1927 ricoprì la carica di podestà della “Piccola Gerusalemme”. Bruscalupi faceva parte della cordata Aldi Mai-Ciacci-Cavallari, cui si opponeva la controparte guidata dal colonnello Berliri Zoppi, […]
Pubblicato il 6 dicembre 2021
Veduta di Roccastrada (Fonte Wikipedia)

Recensione dell’articolo di Gabriele Baldanzi sulla strage di Roccastrada del 1921, apparso su “Il Tirreno” del 24 luglio 2021.

Chi si occupa della storia grossetana nel Novecento e ha letto l’articolo di Gabriele Baldanzi, dedicato alla strage fascista di Roccastrada, apparso su “Il Tirreno” il 24 luglio[1], non può non rimanere perplesso. Lo scritto sembra ricalcare perfettamente il testo di un video andato in onda su TV9, sempre, ovviamente, sullo stesso tema. Iniziamo subito […]
Pubblicato il 5 agosto 2021
WhatsApp Image 2021-07-20 at 23.15.20

Roccastrada, 24 luglio 1921: cronaca di una strage.

Alla memoria di Valeriano Contrucci, carabiniere della Stazione di Manciano nato a Bagni di Lucca, Partigiano della Banda Arancio Montauto, catturato dai tedeschi al Lasco di Manciano il 9 giugno 1944 e fucilato verosimilmente a Roccastrada l’11 giugno 1944. Il suo corpo non è stato mai ritrovato.   “Canta il merlo sulla quercia nera, ti […]
Pubblicato il 21 luglio 2021
Masso Leoplodino Sorano

La “Rocca Vecchia” di Sorano

Numerose notizie si tramandano a proposito delle frane avvenute nel centro storico di Sorano, specie nella prima metà dell’Ottocento e delle vittime che provocarono. In particolare, ricordiamo il disastroso crollo di parte dello scoglio di tufo su cui si ergeva la “Rocca Vecchia”[1], oggi conosciuta come “Masso Leopoldino”: il 13 febbraio 1801 una frana provocò […]
Pubblicato il 28 marzo 2021
Il Pontone di Sorano

La strada dello scempio

La distruzione del “Pontone” di Sorano in età fascista[1] Nel 1843 il ventinovenne scrittore inglese George Dennis raggiungeva per la prima volta Pitigliano e Sorano dopo aver visitato le località etrusche del vicino Stato Pontificio. Attraversò il confine con il Granducato di Toscana percorrendo una strada che “aveva una cattiva reputazione perché questa zona si […]
Pubblicato il 3 febbraio 2021
Dominici

Il nuovo libro di Franco Dominici e Giulietto Betti: “Fascismo, Resistenza e altre storie in Maremma”, l’intervista…

Pillole di Storia e Corriere del Tufo, da dove nasce questo nuovo libro? “Fascismo, Resistenza e altre storie in Maremma”, edito da Effigi, nasce anche da una lunga collaborazione con “Il Nuovo Corriere del Tufo”, del quale ho curato la rubrica “Pillole di Storia”. Infatti, molte delle 39 storie del libro sono articoli di quella […]
Pubblicato il 9 gennaio 2021
WhatsApp Image 2020-12-29 at 14.53.45

Riusciremo a salvare la Chiesaccia di Vitozza?

E’ stato lo scorso anno, a ottobre, che ci siamo accorti del pericolo di distaccamento di vari blocchi di tufo sovrastanti la porta est di accesso alla “Chiesaccia” di Vitozza, quella che dà sulle sorgenti del fiume Lente. A ottobre del 2019 accompagnai il gruppo grossetano “APE Maremmana” per un’escursione nella città rupestre e presso […]
Pubblicato il 29 dicembre 2020
Orbetello,_porta_medina,_01

L’aggressione fascista a Orbetello: 10 luglio del 1921

La conquista fascista del capoluogo maremmano, avvenuta fra il 29 e il 30 giugno 1921, fu il trampolino di lancio per la definitiva occupazione della provincia. Dopo Grosseto fu la volta di Orbetello: i fascisti vi giunsero in treno il 10 luglio e i reali carabinieri, piuttosto che difendere la porta di accesso al paese, […]
Pubblicato il 29 giugno 2020
Monica Lavazza
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Kaloroil