Chi siamo

Il Nuovo Corriere del Tufo è un progetto editoriale che parte da lontano, più precisamente dal 2001 con la nascita del Nuovo Corriere dell’Amiata. L’idea di creare un mensile cartaceo che parlasse del territorio amiatino e che raccontasse storie, esperienze, personaggi e perché no un po’ di sana attualità era da tempo al centro dei progetti della casa editrice C&P Adver Effigi di Mario Papalini.

La storia del Nuovo Corriere del Tufo è invece un po’ più recente. La creazione di questo mensile cartaceo risale al gennaio del 2012. Anche nelle “Terre del Tufo” (Pitigliano, Sorano e Manciano) era viva l’esigenza di uno strumento d’informazione che raccontasse le vicende di questi straordinari luoghi. Da prima il giornale ha cercato di inserirsi in punta dei piedi nel panorama d’opinione dei tre paesi tufacei, mantenendo un rapporto superpartes rispetto agli interlocutori. Attualità, politica, eventi e alcune rubriche da subito presenti hanno fatto sì che il giornale si facesse conoscere e diventasse importante per i lettori, un appuntamento fisso mese dopo mese. Pian piano il giornale ha cambiato veste specializzandosi tra cultura ed eventi, raccontando le storie del territorio e le unicità che lo compongono. Il prossimo passo è la nascita di questo sito.

Il sito vuole essere una Piazza. Una Piazza non solo “virtuale” ma reale. Quella dove si incontrano le persone. C’è chi vi passa velocemente perché è diretto da un’altra parte. C’è chi vi passeggia e si sofferma a guardare monumenti o vetrine. Ci sono bambini che giocano, anziani che seduti sulle panchine ricordano i loro tempi, ci sono coppie che si baciano.
Nella Piazza si va per incontrare persone, scambiare idee o semplicemente un saluto.
Così sarà questo sito. Un luogo dove proveremo e proverete voi stessi a raccontare una terra ricca e appassionante come è la Maremma e in particolare i “Paesi del Tufo”. Non solo luoghi ma soprattutto persone ed esperienze che cercheremo di mettere in risalto.
Chi vorrà ci leggerà e se ne scapperà via altri speriamo invece che vorranno arricchire le nostre riflessioni. Speriamo di ispirare ed essere ispirati. Saremo al servizio di chi abita in queste terre e dei turisti che si troveranno a passare di qui.
Abbiamo iniziato con un giornale cartaceo, che continuerà ad esistere. Negli anni siamo cresciuti, abbiamo provato a migliorarci ed essere sempre più professionali. Adesso ci lanciamo in una nuova sfida per restare al passo con i tempi e soprattutto per cercare di arrivare a più persone.
Il web ci dovrebbe permettere di arrivare più facilmente a tutti. Perché di cose belle in questi anni ne abbiamo viste, siamo potuti essere i testimoni di eventi importanti o abbiamo potuto conversare con persone speciali. Noi ci siamo arricchiti e speriamo di aver fatto lo stesso con i nostri lettori.
Internet forse ci concederà l’opportunità di avere un legame più diretto con tutti coloro che ci leggeranno e saremmo lieti di aprire conversazioni, non solo virtuali.

Le chicche del borgo
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Guide turistiche-ambientali Sorano