Archivio degli articoli di Franco Dominici

Roccalbegna

La strage di Roccalbegna: 11 giugno 1944

La mattina del 9 giugno 1944, presso il mulino di Aristotile Pollini, nel Comune di Roccalbegna, fu distribuita la farina a pagamento alla popolazione su preciso ordine dei partigiani della Formazione “Alta Maremma”, distaccamento di Roccalbegna comandato da Sante Bindi. Alessandro Denci si avviò verso il mulino in compagnia della figlia Amabile per prenderne la […]
Pubblicato il 6 febbraio 2017
Vecchia foto di Manciano

Ricordi del tempo di guerra

Petriccio Rosso è un casale nella zona di Montauto. Oggi, vestito di un colore rosso aranciato e munito di ogni confort, accoglie facoltosi clienti che vogliono sperimentare l’ebrezza di attraversare la selvaggia Maremma in sella a un cavallo. Per me e la mia famiglia rimarrà sempre la penultima tappa di un esodo iniziato con il […]
Pubblicato il 4 febbraio 2017
Pitigliano panoramica

La Comunità Ebraica di Pitigliano

Fin dal XVI secolo la contea degli Orsini, terra di frontiera e soggetta al potere assoluto del feudatario, ospitò profughi ebrei in quelle che David de Pomis definì le tre “Città rifugio”: Pitigliano, Sorano e Sovana. Costui era un medico ebreo espulso dallo Stato della Chiesa nel 1555 che, al servizio dei conti Orsini, poté […]
Pubblicato il 4 febbraio 2017
16521855_1243309165752657_1736512488_n

Miti di Maremma: il “Tenente Gino”

“Vi rimando vostro figlio, con la convinzione che i partigiani sono uomini che combattono per una fede e un ideale…[1]” Era Gino soldato di gran stile Forte e dotato di tanto coraggio Ma di animo e di cuore molto umile, Giusto e nemico di ogni brigantaggio, Sol per la libertà prese il fucile, Ma tradito […]
Pubblicato il 4 febbraio 2017
16467187_1241383309278576_962637717_n

L’acquedotto Vitozza-Sorano

Lungo le sponde del torrente Lente, sotto l’insediamento rupestre di Vitozza, sono tutt’ora visibili casotti in muratura, resti di ponti, tubi in ferro e gallerie che si addentrano per centinaia di metri nei costoni tufacei: è ciò che rimane dell’acquedotto Vitozza-Sorano, costruito insieme alla fonte del capoluogo subito dopo l’unità d’Italia, fra il 1862 e […]
Pubblicato il 3 febbraio 2017
15877949_1214341928649381_1849478858_o

Intervista con la Storia

Qualcuno-non ricordo chi-mi disse che aveva piacere di incontrarmi. Avevo sentito parlare del Maestro Ferrero Pizzinelli, ma non lo conoscevo personalmente. Lo incontrai casualmente nel febbraio del 2014 in edicola, dove si recava con la sua Fiat Uno per acquistare i giornali. Mi fu presentato e ci accordammo per vederci qualche giorno dopo a casa […]
Pubblicato il 4 gennaio 2017
33bb6cf4c140ff455ceef1249043b945

Briganti di Maremma

Nel 1843 il viaggiatore e scrittore inglese George Dennis raggiungeva per la prima volta Pitigliano e Sorano, dopo aver visitato le località etrusche del vicino Stato Pontificio. Nell’attraversare il confine con il Granducato di Toscana manifestò un certo timore, perché la strada “aveva una cattiva reputazione, perché questa zona si dice che fosse il rifugio […]
Pubblicato il 28 dicembre 2016
Monica Lavazza
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Kaloroil