Alla scoperta di un’altra Pitigliano a “Le Chicche del Borgo”

_DSC9958Pitigliano come tutti sanno è famoso per le sue tante bellezze, alcune visibili con un primo semplice sguardo altre nascoste da scoprire con una visita più precisa e approfondita.
Tra le bellezze “invisibili” vi è sicuramente tutta la parte della Pitigliano underground, una città del sottosuolo che contraddistingue la città del tufo, fatta di antiche cantine, di cunicoli, di gallerie lunghe in alcuni casi anche centinaia di metri. Uno spettacolo unico che merita di essere scoperto se si visita il centro storico cittadino. Proprio nel cuore del centro storico, più precisamente in Via Roma si trova Le Chicche del Borgo, un negozio di souvenir molto particolare, un luogo costellato da un alone di magia. 
Da un paio di anni la magia ha avuto la sua massima espressione, da quando Barbara Corsetti, proprietaria del negozio ha incontrato una coppia di giovani artigiani grossetani (di Albinia per la precisione) Giordano Balducci e Martina Mangani.
“Antichi Mestieri” (questo è il nome dell’attività dei due ragazzi) è una attività tutta fatta in casa, nata dalla passione per l’artigianato e per le lavorazioni manuali. Il pezzo forte della produzione di Antichi Mestieri sono i presepi natalizi, veri e propri capolavori realizzati naturalmente a mano secondo le più particolari tecniche d’artigianato e decoro. Ma come dicevamo all’inizio la città di Pitigliano si porta con se un alone magico dato anche dalla sua parte sotterranea. Ed è nella cantina de Le Chicche del Borgo, o meglio nella “Grotta Magica” che l’estro di Giordano e Martina ha trovato la sua massima espressione. Scendendo le ripide scale della cantina del locale di Via Roma ci imbattiamo in un altro Pitigliano adagiato sul tufo, una riproduzione dettagliata della città di circa 4 metri costruita interamente a mano in polistirolo e gesso. _DSC9960Questa Pitigliano in miniatura unisce la magia della città dove possiamo riconoscere facilmente l’acquedotto mediceo, il campanile del duomo e gli archi di Piazza della Repubblica al mondo delle fate e degli elfi proprio delle Chicche del Borgo. 
“La nostra attività principale è sempre stata quella della realizzazione dei presepi a mano, statuette e diorami sullo stile di quelli napoletani-racconta Giordano-grazie alla collaborazione intrapresa con Barbara, appena abbiamo visto la cantina abbiamo iniziato a fantasticare su come poteva venire questa riproduzione di Pitigliano”. 
Antichi Mestieri è un’attività nata cinque anni fa “Inizialmente era solo un hobby- continua a raccontarci Martina-poi è diventato un vero e proprio lavoro. tutti i nostri pezzi sono realizzati a mano, in legno, sughero, terracotta, colorati con pigmenti. Per realizzare la riproduzione di Pitigliano abbiamo impiegato circa un mese ma lavorando anche 15 ore al giorno per rispettare i tempi che ci eravamo prefissati. Il tutto è costruito in polistirolo e ricoperto di gesso lavorato, un materiale adatto per fare anche le più piccole rifiniture”.
Se visitate il centro storico di Pitigliano la cantina de Le Chicche del Borgo è uno di quei luoghi particolari che dovete assolutamente vedere, oltre alla riproduzione di Pitigliano nella prima gola i diorami e i presepi scendendo più in profondità.

_DSC9962    _DSC9965

Simply Pitigliano
La Mandragola
Poggio al Tufo
Palestra Lifestyle Pitigliano
Parafarmacia
Podere Bello
Terre del tufo
Distributore Agip Dondolini
Brando Racing
Le chicche del borgo
Locanda del Pozzo Antico
Maremmama'
Lombardelli Arredamenti
Bar Il Golosone
Pelletteria Grifoni
Unipol Sai Assicurazioni
Tisi Fotografia
Guide turistiche-ambientali Sorano